“Ale racconta di posti, di persone, di desideri, sempre con un mezzo sorriso e non riesci a capire mai del tutto se sia meraviglia o disincanto.”

Gigi De Rienzo

Il pianoforte, la chitarra, il sassofono e la voce. La Bossa Nova e la canzone d’autore italiana, Jobim e Pino Daniele, i Bei Gees e Mario Venuti. E ancora: la pianura padana e il Brasile, Milano e i Caraibi, Cremona e gli USA. Il laureato in economia e l’artista sensibile, lo sportivo e l’autore di testi romantici, il raffinato viveur e il businessman poliglotta. L’apollineo e il dionisiaco. La meraviglia e il disincanto.
L’universo di Ale Anguissola è fatto di infiniti contrasti e sfumature che si rincorrono, si susseguono, si intrecciano e si armonizzano in un continuo fermento creativo. Alla continua ricerca della bellezza, Alessandro è un artista poliedrico, cantautore e polistrumentista, un esteta affamato di vita e di cultura che non si stanca mai di crescere, di imparare e di tradurre in musica le sue emozioni. Anche i contenuti più profondi si fanno dolcemente leggeri nelle sue melodie raffinate in cui cuore e cervello procedono sempre mano nella mano.

DISPONIBILE DAL 21 MAGGIO

La mia musica

Imperfetti

In punta di piedi

Che sarà

Tanta roba

Gallery

1
Canzoni
1
Album
1
Singles
1
Anni di attività
Menu